skip to Main Content
CONSIGLI DALL’AUTORITA’ FEDERALE CANADESE IN MERITO AL FURTO D’IDENTITA’

CONSIGLI DALL’AUTORITA’ FEDERALE CANADESE IN MERITO AL FURTO D’IDENTITA’

Il furto di identità si verifica quando qualcuno prende informazioni personali e finge di essere te per scopi fraudolenti. Se sei una vittima, le conseguenze sono serie: ti può essere negata la patente di guida, un prestito studentesco, il servizio di telefonia cellulare. Possono essere necessari anni per annullare il danno.

Ogni anno, migliaia di persone sono vittime del furto di identità. Sempre più i giovani stanno diventando i primi obiettivi perché è facile per i ladri di identità trovare e rubare le loro informazioni. Fornire le nostre informazioni personali online semplifica la nostra vita, ma semplifica anche per i ladri di identità raccogliere tali informazioni e utilizzarle per scopi criminali.

Nessuno dice che devi stare fuori da Internet per scongiurare i ladri di dati, ma dovresti tenere presente quanto segue quando sei online

Furto di identità e siti di social network

I siti di social network come MySpace e Facebook sono ottimi per tenersi in contatto con gli amici, ma possono anche essere una miniera d’oro per i ladri di identità. Utilizzando le informazioni fornite su di te, i truffatori possono potenzialmente assumere la tua identità.

Puoi prendere provvedimenti per prevenire il furto di identità online limitando chi può visualizzare le tue informazioni personali online a persone che conosci:

Leggi e capisci le politiche sulla privacy. Ti dicono cosa succede alle tue informazioni personali e quali opzioni di privacy hai.

Utilizza i controlli sulla privacy disponibili. Siti come Facebook ti offrono un certo livello di controllo sulle tue informazioni personali. Ad esempio, puoi limitare chi può vedere il tuo profilo completo e le tue foto e chi può trovarti in una ricerca. Puoi anche nascondere il tuo elenco di amici alle persone che ti trovano attraverso una ricerca. Sperimenta con loro per trovare ciò che funziona meglio per te.

Non accettare richieste di amicizia da persone che non conosci nella vita reale. Online, come fai a sapere che sono chi dicono di essere?

Sii discreto su ciò che pubblichi online. Pensa alle informazioni che stai pubblicando e alle relative implicazioni. Una foto di te e dei tuoi amici che vanno in giro, ad esempio, potrebbe rivelare molto come dove vivi, dove vai a scuola o l’auto che guidi.

Con la proliferazione odierna della tecnologia, il furto di identità di persone innocenti per commettere frodi è diventato un affare molto redditizio. Il codice penale è stato modificato nel 2010 per i reati di frode e furto di identità.

Coperto dalla tua identità rubata, un truffatore può incassare i tuoi assegni, razziare i tuoi conti bancari, sopprimere la società della tua carta di credito e persino caricare una grande ipoteca sulla tua casa.

Il termine furto di identità può essere utilizzato per qualsiasi cosa, dalla falsificazione di assegni e l’uso di carte di credito rubate a truffe sofisticate in cui un impostore adotta l’identità di altre persone per ottenere l’accesso ai propri beni.

I ladri di identità hanno molti modi per mettere le mani sulle tue informazioni personali. Alcuni semplicemente rubano vecchie fatture o offerte di carte di credito prestampate scartate nei cassonetti per rifiuti o riciclaggio. Altri sfruttano le informazioni perse o rubate da banche dati gestite da rivenditori o altre organizzazioni del settore privato e persino enti governativi.

Puoi, tuttavia, aiutarti a proteggerti dai criminali senza scrupoli. Un modo importante è limitare la quantità di informazioni fornite su di te. Questa brochure descrive alcuni dei passaggi che è possibile adottare per salvaguardare la propria identità e proteggersi dai truffatori.

Incorporare questi suggerimenti nella tua vita non richiede molto tempo, ma ridurrà le possibilità che le tue informazioni personali finiscano nelle mani sbagliate.

Suggerimenti per ridurre il rischio di furto di identità

  • Fai attenzione a condividere le informazioni personali o a lasciarle circolare liberamente. Quando ti viene chiesto di fornire informazioni personali, chiedi come verranno utilizzate, perché sono necessarie, chi le condividerà e come verranno salvaguardate. Non dare più del necessario.
  • Prestare particolare attenzione al SIN; è una chiave importante per la tua identità, soprattutto nei rapporti di credito e nei database dei computer. Non condividerlo a meno che non sia assolutamente necessario.
  • Parla con i tuoi figli del furto di identità e su come ridurre al minimo il rischio.

Carte di credito

  • Tieni traccia di quando dovrebbero arrivare le fatture delle carte di credito e chiama l’azienda se è in ritardo.
  • Esamina tutti gli estratti conto delle carte di credito e assicurati che non vi siano acquisti non autorizzati.
  • Se effettui operazioni bancarie online, consulta frequentemente la tua dichiarazione per verificare eventuali anomalie.
  • Controlla il tuo rapporto di credito ogni anno. I principali uffici di rendicontazione del credito forniscono un rapporto gratuito ogni anno.

posta

  • Utilizzare una cassetta postale bloccata o una con uno slot di rilascio per prevenire il furto di posta. Se si utilizza una scatola normale, ritirare la posta il più rapidamente possibile dopo la consegna.
  • Assicurati che la tua posta venga inoltrata se ti sposti.
  • Distruggere o distruggere oggetti con il tuo nome e indirizzo, come offerte di carte di credito preapprovate, domande di assicurazione e di prestito, fatture e ricevute di carte di credito. Non gettarli nel cestino o nei cassonetti dei rifiuti.
  • Se stai per essere lontano da casa, fai in modo che un vicino di fiducia ritiri la tua posta. Se ciò è impossibile, Canada Post fornisce un servizio di deposito postale a pagamento.

Telefono

  • Non fornire numeri di carte di credito o altre informazioni personali al telefono a meno che non siano rivolte a una persona di fiducia o non sia stata avviata la chiamata da soli.
  • Se qualcuno chiama inaspettatamente e richiede informazioni personali o finanziarie, prova a chiamare l’organizzazione che rappresenta per verificare che la richiesta sia legittima. Le aziende rispettabili non richiedono mai informazioni personali senza garanzie significative.

Portafoglio

  • Porta solo un documento d’identità essenziale come la patente di guida e la tessera sanitaria. Lasciare la carta del numero di previdenza sociale (SIN), il passaporto e il certificato di nascita in un luogo sicuro.
  • Non lasciare che le organizzazioni private facciano copie dei tuoi documenti di identità a meno che non ci sia una necessità legittima e sai che saranno protetti in modo adeguato. Le informazioni sulla copia sono preziose come sul documento originale.

in linea

  • Assicurati che il tuo computer e dispositivo mobile siano protetti con password. I telefoni cellulari e i tablet sono piccoli e facilmente smarriti o rubati. Sono pieni di informazioni personali che potrebbero essere compromesse se cadessero nelle mani sbagliate.
  • Assicurati che il tuo computer sia dotato di sicurezza online e tutela della privacy, inclusi, a titolo esemplificativo, i firewall e la protezione da virus.
  • Crea password uniche e difficili da indovinare per ciascuno dei tuoi account online e modificale spesso, in particolare se sospetti che possano essere state compromesse.
  • Mantieni aggiornati tutti i software, in particolare le garanzie di sicurezza e privacy.
  • Quando possibile, non intraprendere attività sensibili – come l’online banking o gli acquisti online – sul tuo dispositivo mobile quando sei in pubblico. Non si sa mai chi potrebbe guardarti o filmarti per acquisire informazioni personali.
  • Se ritieni di dover accedere al tuo indirizzo e-mail o conto bancario da una biblioteca o da un altro computer pubblico, assicurati che nessuno possa guardarti alle spalle mentre digiti la password e altre informazioni private. Esci quando esci.
  • Quando fai acquisti o esegui operazioni bancarie online o compili moduli online, cerca il simbolo del lucchetto nell’angolo in basso a destra dello schermo (cerca anche “https” nell’URL del sito). Questo simbolo indica che il collegamento tra il tuo computer e il sito è crittografato, contribuendo a proteggere le informazioni mentre è in transito. Assicurati di disconnetterti al termine della transazione.
  • Fai attenzione a dove e a chi divulghi o pubblichi informazioni personali online.
  • Non rispondere a e-mail, messaggi istantanei o messaggi di testo sospetti che ti chiedono di fornire informazioni personali online, anche se sembrano provenire da istituti finanziari o agenzie governative. Chiama la banca o l’agenzia in caso di dubbi.
  • Disabilita Wi-Fi e Bluetooth quando non lo usi: quando lasci il dispositivo aperto per impostazione predefinita, lasci i tuoi dati vulnerabili all’accesso da parte di altri a tua insaputa o consenso ogni volta che passi attraverso caffè e altri luoghi che offrono reti wireless pubbliche aperte .
  • Elimina tutte le informazioni personali dai tuoi dispositivi elettronici prima di scartarle, riciclarle o venderle. Esistono diversi modi per farlo, ad esempio sovrascrivendo o distruggendo i media.

Se diventi una vittima

Se ritieni di essere stato preso di mira, ci sono alcune azioni da intraprendere per affrontare la situazione. A seconda delle circostanze, potrebbe essere necessario:

  • Segnala l’incidente alla polizia locale se la questione riguardava un furto / crimine.
  • Segnala l’incidente alla polizia se la questione riguardava una truffa o una frode.
  • Cerca una copia del tuo rapporto di credito ed esaminalo.
  • Contatta la tua banca e società di carte di credito. Chiudi tutti gli account e annulla tutte le carte che potrebbero essere state compromesse.
  • Segnalare eventuali documenti di identità o carte mancanti, come una patente di guida, una tessera sanitaria o documenti di immigrazione all’organizzazione appropriata.

 

FONTE: AUTORITA’ FEDERALE DEL CANADA – priv.gc.ca

Back To Top