skip to Main Content
NOTIZIE DA REUTERS: Amazon Lancia Un’iniziativa Per Raggruppare Assistenti Virtuali Su Un Singolo Dispositivo

NOTIZIE DA REUTERS: Amazon lancia un’iniziativa per raggruppare assistenti virtuali su un singolo dispositivo

Amazon.com Inc. ha lanciato un’iniziativa che consentirebbe agli utenti di accedere a Alexa, Cortana di Microsoft Corp e numerosi altri servizi di assistente virtuale a comando vocale da un unico dispositivo.

La mossa arriva mentre la concorrenza si è intensificata tra le società tecnologiche globali per dominare il mercato degli assistenti vocali, che sono comunemente alloggiati in altoparlanti intelligenti e dispositivi mobili.

Le esclusive esclusioni dalla “Voice Interoperability Initiative” di Amazon sono l’Assistente Google di Alphabet Inc, Siri di Apple Inc. e Bixby di Samsung Electronics Co.

Google è stato contattato da Amazon ma solo durante il fine settimana, dandogli un lasso di tempo molto breve per valutare la proposta, ha affermato una fonte che ha familiarità con la questione.

“Abbiamo appena sentito parlare di questa iniziativa e avremmo bisogno di rivedere i dettagli, ma in generale siamo sempre interessati a partecipare a sforzi che hanno l’ampio supporto dell’ecosistema e mantengono forti pratiche di privacy e sicurezza”, ha detto un portavoce di Google.

L’iniziativa, che è stata supportata da oltre 30 aziende, include anche Einstein di Salesforce.com.

Le società produttrici di chip tra cui Intel Corp, Qualcomm Inc, MediaTek Inc e NXP Semiconductors NV svilupperanno l’hardware correlato, ha affermato Amazon.

Anche Spotify, Tencent, Baidu, BMW, Bose, Harman, Orange, Sonos, Sony Audio Group supportano la partnership.

Microsoft e Amazon hanno collaborato in passato. Le due società due anni fa hanno annunciato che i loro assistenti vocali saranno in grado di parlare tra loro, una mossa rara in sé poiché la maggior parte degli assistenti virtuali è nota per utilizzare i dati dei propri ecosistemi e non parlare tra loro.

 

FONTE: REUTERS

Back To Top